LU-VE continua l’espansione all’estero e punta a Georgia e Azerbaijan

20/07/18

LU-VE continua l’espansione all’estero e punta a Georgia e Azerbaijan

refrigerazione commerciale e industrialeLa multinazionale varesina ha preso parte della delegazione imprenditoriale che ha seguito la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nei due Paesi, dal 16 al 19 luglio.

Obiettivo della missione, organizzata da Confindustria e Agenzia ICE, è favorire la partecipazione delle aziende italiane ai programmi di investimento previsti per i prossimi anni, in particolare nei settori dell'agroindustria, dell’oil&gas e della logistica.


Uboldo, 20 luglio 2018 – Nell'ambito del piano di sviluppo internazionale in aree strategiche, LU-VE, multinazionale varesina leader nel settore degli scambiatori di calore, porta avanti il suo progetto di espansione sulla “Via della Seta”, in particolare in Georgia e Azerbaijan, snodi centrali nel commercio tra Asia ed Europa e mercati con forti potenzialità di sviluppo nel settore dell'agroindustria, dell'oil&gas e della logistica.

Tra il 16 e il 19 luglio la società ha preso parte alla delegazione di 45 imprese, banche ed enti a supporto dell’internazionalizzazione in visita a Tbilisi e Baku, in occasione della visita ufficiale in Georgia e Azerbaijan del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

La partecipazione di Lu-Ve alla missione imprenditoriale organizzata da Confindustria e Agenzia ICE ha un'importante valenza strategica per il Gruppo varesino. Sia il tessuto economico azero che quello georgiano, infatti, offrono notevoli opportunità di sviluppo per il mercato legato alla catena del freddo nel settore agroalimentare e per il condizionamento di dispositivi di power generation nell’industria dell’oil & gas.

Oltre a numerosi imprenditori locali, durante la missione LU-VE ha avuto la possibilità di incontrare i viceministri dell’agricoltura e dello sviluppo economico della Georgia, e i viceministri dell’economia, dell’energia e dell’agricoltura dell'Azerbaijan.

La delegazione italiana è stata guidata dal Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Michele Geraci, e ha visto anche la partecipazione della Vice Presidente di Confindustria per l'Internazionalizzazione, Licia Mattioli, del Presidente e del Direttore Generale dell'Agenzia ICE, Michele Scannavini e Piergiorgio Borgogelli, e del CEO di Sace, Alessandro Decio. Ha accompagnato il Presidente della Repubblica anche il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi. Fra i principali Gruppi industriali partecipanti: Anas, Ansaldo Energia, Cnh Industrial, Baker Hughes (Ge Company), Leonardo, Danieli Officine Meccaniche, Ferrero, FS Italiane, MaireTecnimont, Saipem, Snam, Tenaris e Trevi.

"Torniamo in Italia molto soddisfatti per il risultato di questo viaggio", ha commentato Fabio Liberali, membro del CdA di Lu-Ve e rappresentante dell’azienda durante la missione imprenditoriale. "All'orgoglio di aver partecipato per la prima volta a una visita di Stato all’estero si aggiunge la consapevolezza di avere gettato le basi per nuove opportunità di business in Paesi emergenti e situati in un'area strategica come quella che collega Europa e Asia. Il viaggio appena concluso rappresenta un buon inizio per LU-VE per future operazioni commerciali in paesi amici dell'Italia come l'Azerbaijan e la Georgia".

Ultime news

13/12/18

Oggetto: Obbligo fatturazione elettronica dal 1° gennaio 2019 Gentile Fornito...

12/12/18

Nei 12 mesi conclusi il 30 giugno 2018, la divisione “Air” di Alfa Laval ha real...

Media Contacts

LU-VE S.p.a

Via Caduti della Liberazione, 53

21040 Uboldo - Varese - Italy

Tel: +39 02 96716.1

Fax: +39 02 96780560


SCROLL